Attivare l'inoltro di chiamata

Premessa

È sempre possibile attivare l'inoltro delle chiamate non risposte al vostro assistente. Normalmente lo si può fare da soli, seguendo le istruzioni sotto. Se non ci si riesce, basta chiamare l'assistenza clienti del vostro operatore telefonico – alcuni utenti TIM lo han dovuto fare, ed tutto è andato bene!

Cellulare no TIM

Vi invieremo via mail un link da cliccare direttamente sul vostro telefono.
Cliccando sul link, il telefono attiverà un inoltro di chiamata verso il vostro assistente in caso di mancata risposta o linea occupata o spenta.
 

In pratica, quello che fate cliccando è "chiamare" un numero di telefono strano, con asterischi e cancelletti che dice al vostro operatore telefonico che se voi non rispondete loro devono inoltrare la chiamata all'assistente.

Cellulare e fisso TIM

Purtroppo TIM non segue lo standard degli altri operatori Europei. Una volta che vi abbiamo assegnato un numero, potete provare a digitare:

  • Inoltro se occupato: *22*[NUMERO_ASSEGNATO]#
  • Inoltro se non si risponde: *23*[NUMERO_ASSEGNATO]#
  • Inoltro se non raggiungibile: *24*[NUMERO_ASSEGNATO]#
  • Disattivazione: #22#, poi #23# e infine #24#

Se non funziona, bisogna chiamare il 119

Telefono Fisso no TIM

In caso di fisso non TIM (per es. Fastweb e altri):

  • Inoltro se occupato: *69*[NUMERO_ASSEGNATO]#
  • Inoltro se occupato (seconda opzione): *67*[NUMERO_ASSEGNATO]#
  • Inoltro se non raggiungibile: *61*[NUMERO_ASSEGNATO]#
  • Disattivazione: #69#, poi #67# e infine #61#

Anche qui, se non funziona vi assisteremo nella chiamata all'assistenza clienti. Normalmente gli operatori sono più che disponibili.